COMUNE DI LUGO DI VICENZA

TARI (TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI)

 
Dal 1° gennaio 2014 è entrato in vigore il tributo comunale sui rifiuti (TARI), che ha sostituito la TARES, in vigore nell'anno 2013, e che fa parte dell'imposta unica comunale IUC.
La legge di stabilità (legge 27.12.2013 n. 147), con i commi 641 e seguenti, ha riproposto la medesima disciplina già conosciuta per la TARES e nulla è cambiato per quanto riguarda il presupposto d’imposta, la base imponibile e il calcolo del tributo.
Anche la TARI viene calcolata secondo il metodo matematico e statistico definito con il DPR 27 aprile 1999 n. 158, pertanto:
L'importo a carico di ciascun utente è dato, pertanto, dalla somma di due componenti:
  1. una parte fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio;
  2. una parte variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, al servizio fornito e all'entità dei costi di gestione;
Per la quantificazione delle tariffe vengono utilizzati dei coefficienti, previsti dalla norma sopracitata, che misurano, con modalità statistiche, la capacità media di produzione di rifiuti delle famiglie (fino a 6 componenti) e delle attività produttive (suddivise in 21 categorie).
Per questi motivi, ciascun cittadino riceverà un importo da pagare personalizzato, che trova ragione nella composizione della sua famiglia e nella superficie della sua abitazione.
 
Riduzioni per le utenze domestiche:
La tariffa si applica in misura ridotta alle utenze domestiche che si trovano nelle seguenti condizioni:
  1. abitazioni con unico occupante (riduzione del 15%);
  2. abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo (riduzione del 5%);
  3. abitazioni occupate da soggetti che risiedano  o abbiano la dimora, per più di 6 mesi all’anno, all’estero (riduzione del 5%)
  4. abitazioni che abbiano avviato il compostaggio (riduzione del 30%).
 
Scadenze e modalità di versamento:
Il versamento della TARI deve essere effettuato in due rate annue scadenti il giorno 16 dei mesi di giugno e ottobre. E’ comunque consentito il pagamento in un’unica soluzione entro il 16 giugno di ciascun anno.
Il Comune invierà al domicilio dei contribuenti, come di consuetudine, il Modello F24 per il pagamento della tassa, nonché l'avviso di pagamento che illustra i dati presi come base di calcolo.
 
Il funzionario responsabile della TARI è la Rag. Paola Ranzolin, Responsabile dell’Area Amm.va/Finanziaria.

Winzip REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE (modificato con delibera di C.C. n. 3 del 28/03/2017) 

Winzip TARIFFE TARI ANNO 2017 (DELIBERA DI C.C. N. 39 DEL 29/11/201622/12/2015)

Winzip MODULO DI DENUNCIA UTENZE DOMESTICHE 

 MODULO DI DENUNCIA UTENZE DOMESTICHE

 
Winzip MODULO DI DENUNCIA UTENZE NON DOMESTICHE
 
 MODULO DI DENUNCIA UTENZE NON DOMESTICHE
 
Winzip RICHIESTA DI ESCLUSIONE TARI
 
 RICHIESTA DI ESCLUSIONE TARI
 
Winzip RICHIESTA DI  PAGAMENTO RATEIZZATO
 
 RICHIESTA DI PAGAMENTO RATEIZZATO
 
Winzip RICHIESTA RIMBORSO
 
 RICHIESTA RIMBORSO
 
Winzip DENUNCIA DI CESSAZIONE
 
 DENUNCIA DI CESSAZIONE
 

ANNI PRECEDENTI

Winzip
 TARIFFE TARI ANNO 2016 (DELIBERA DI C.C. N. 73 DEL 22/12/2015)
Winzip TARIFFE TARI ANNO 2015 (DELIBERA DI C.C. N. 22 DEL 14/04/2015)
Winzip TARIFFE TARI ANNO 2014 (DELIBERA DI C.C. N. 4 DEL 08/04/2014)