Richiedere l’assegno di maternità

Informazioni utili

COS’E’ L’ASSEGNO DI MATERNITA’

L’assegno di maternità è un contributo statale erogato dall’Inps che ha lo scopo di sostenere le donne che non hanno un altro trattamento di maternità, o che percepiscono un’indennità inferiore all’importo del contributo stesso, i cui figli sono nati e residenti nello stato italiano.
L’assegno spetta per ogni figlio nato, per ogni minore adottato o in affido preadottivo che risulti nella famiglia anagrafica della donna richiedente. Per i parti gemellari spettano due assegni. Il Comune raccoglie le domande e l’Inps eroga il contributo.


CHI PUO’ RICHIEDERE IL CONTRIBUTO

L’assegno di maternità può essere richiesto solo dalla madre o dal padre del bambino/a, o  da un parente entro il 3° grado dell’interessato nel caso in cui questi si trova in una situazione di impedimento temporaneo, per ragioni legate al suo stato di salute.

E’ NECESSARIO:

  1. risiedere nel Comune di Lugo di Vicenza,
  2. non beneficiare di alcuna indennità di maternità nel periodo di astensione obbligatoria dal lavoro o che percepisce un’indennità inferiore all’importo del contributo stesso, come previsto ai sensi dell’art. 74 D.Lgs. 151/2011 e pena la restituzione della somma indebitamente ricevuta;
  3. presentare un valore Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare non superiore a 17.416,66 euro risultante da attestazione Isee in corso di validità;
  4. essere cittadino italiano o cittadino comunitario oppure appartenente a Paesi Terzi in qualità di cittadino. In quest’ultimo caso il richiedente deve trovarsi in almeno una delle seguenti condizioni:
  • titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • familiare di cittadini italiani, dell’Unione o di cittadini soggiornanti di lungo periodo non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • rifugiata politica (oppure un suo familiare o superstite);
    titolare della protezione sussidiaria;
  • cittadina/ lavoratrice del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia;
  • titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro, ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal D.lgs. 40/2014;
  • che abbia soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri;
  • apolide.

COME PRESENTARE LA DOMANDA:
La domanda va presentata presso l’ufficio Servizi Sociali di Lugo di Vicenza, previo appuntamento, contattando l’assistente sociale al numero 0445-860542 int. 5, oppure tramite mail all’indirizzo assistentesociale@comune.lugo.vi.it.
DOCUMENTI NECESSARI DA PRESENTARE:

Pagina aggiornata il 15/03/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri